Search

La magia delle Liste



Forse è una semplice abitudine (per me è una mania) ma l’uso delle liste può davvero facilitarvi la vita e aiutarvi a gestire meglio il vostro tempo.

Ecco qualche esempio di liste intelligenti, da tenere sempre nelle Note del cellulare:


LA LISTA DEL “SE CAPITA”

In questa categoria metto ad esempio la mia lista Ikea. Purtroppo non ho tempo di andarci spesso, quindi ogni volta che mi viene in mente qualcosa da comprare, prendo nota. Quando finalmente arriverà l’occasione di farci un giro, saprò sicuramente di non dimenticare nulla.

Questo è solo un esempio, ma ho anche la lista Italia: ogni volta che ritorno, devo ricordarmi di comprare prelibatezze, prodotti beauty e farmaceutici che trovo solo lì.


LA LISTA VIAGGIO

Uno dei (tanti) problemi del fare la valigia è che di solito ci si riduce all’ultimo momento.

Stilate una lista nei giorni precedenti, ma soprattutto createne una “continuativa”, fantastica soprattutto per i viaggiatori seriali.

Certo, non portiamo ad ogni viaggio gli stessi abiti, ma tante cose si ripetono: intimo e pigiama; computer e caricabatterie; spazzolino e dentifricio; … tutto ciò che serve e che di solito si dimentica!


LA LISTA BAMBINI

Chi ha bambini sa benissimo cosa voglia dire muoversi con loro, anche solo per spostamenti brevi. Forse è preferibile un trasloco: almeno lì chiami una ditta!

Manca sempre qualcosa. Diventa allora indispensabile tenere sotto mano una check list da scorrere velocemente: pannolini e salviettine; ciuccio e gel disinfettante; latte e merendine; pupazzetto per la nanna; abiti di ricambio; giochini/ distrazioni; ecc …


LA LISTA REGALI

Lo so, questa è al limite della psicopatia, ma prendo appunti ogni volta che un’amica o una persona cara mi dice: “che carino questo”, “quanto mi piacerebbe quello”, “sai, sono appassionata di”.

Vuoi mettere a Natale o per il compleanno, la facilità di trovare il regalo giusto?

Basta ricordarsi i desideri di ciascuno! E se non lo facciamo da soli, lo farà la lista per noi!

LE LISTE LAVORO E OBIETTIVI

Se poi vogliamo allargarci, possiamo creare anche le liste degli obiettivi lavorativi a breve, medio e lungo termine. Certo, dovremmo averli già in mente, ma a volte è utile anche il semplice fatto di metterli a fuoco e buttarli giù su un pezzo di carta.

Infine, in questa categoria, possiamo mettere anche i buoni propositi di Capodanno (voi ve ne date? Io sempre). Alla fine dell’anno sarà carino controllare se abbiamo fatto tutti i compiti…

Pensavo di essere maniaca (ok, un po’ lo sono), ma poi ho scoperto che su Pinterest si trovano tantissime liste “precompilate”, ottime come spunto: guardate un po’ qui!

7 views0 comments

Recent Posts

See All